<p>Il filo verde di HiRef collega gli enti pubblici dell’Emilia Romagna</p>

Il filo verde di HiRef collega gli enti pubblici dell’Emilia Romagna

  • Data Center

Anno: 2022

Luogo: Emilia Romagna, Italia

Categoria di prodotto: Infrastrutture IT

LA RICHIESTA DEL CLIENTE

LA RICHIESTA DEL CLIENTE

La connessione tra gli enti pubblici di una regione, come scuole, comuni e ospedali è fondamentale per garantire la tempestività e l’efficienza dei servizi offerti ai cittadini. Ecco perché HiRef è stata felice di collaborare con un’importante società dell’Emilia Romagna, che si occupa della realizzazione di Data Center e con cui ha stretto una partnership iniziata nel 2016 e proseguita nel corso degli anni.

La necessità del cliente? Realizzare e implementare tre Data Center, parte di un piano nazionale per il miglioramento delle infrastrutture digitali della Pubblica Amministrazione, ponendo la massima attenzione alla sostenibilità ambientale ed economica, in pieno stile HiRef.

IL PROGETTO: ISOLE MULTIACCESSORIATE

IL PROGETTO: ISOLE MULTIACCESSORIATE

Affidabilità, efficienza energetica e sostenibilità sono il fondamento del modello costruttivo scelto, ideato e realizzato da HiRef per tutti e tre i Data Center.

In ogni sito sono stati installati uno o più DataBox multiaccessoriati e delle unità di climatizzazione per il raffrescamento e il mantenimento delle giuste temperature dei server.

Le isole DataBox hanno soddisfatto appieno le richieste del cliente: strutture compatte e complete di software di gestione, alimentazione e raffreddamento dei server, fornite da HiRef già preassemblate e collaudate; una soluzione comoda ed efficiente, in grado non solo di semplificare la realizzazione dell’infrastruttura, ma di garantire una totale personalizzazione dell’impianto. Il controllo di precisione della temperatura, 24 ore su 24 all’interno dei DataBox, è garantito dagli HRCC, unità rack cooler ad acqua refrigerata in grado di gestire alla perfezione tutti i parametri termoigrometrici.

TVA240F e TPS141F, invece, sono i refrigeratori scelti per la produzione del freddo: entrambi a Free-Cooling indiretto per il recupero del calore, refrigeranti HFO a basso Global Warming Potential (GWP), compressori a vite e scroll, ideali per garantire costanza di prestazioni.

Nelle sale server già esistenti, infine, sono state installate le unità della gamma TRF, condizionatori progettati per mantenere l’equilibrio idronico degli ambienti e assicurare la massima resa frigorifera.

CONTROLLO, SUPERVISIONE E VALORE UMANO

CONTROLLO, SUPERVISIONE E VALORE UMANO

Come controllare tutti i parametri? Con HiNode, l’esclusivo sistema, ideato e sviluppato da HiRef per la gestione e la supervisione dell’impianto di condizionamento. Un software di nuova generazione in grado di interfacciarsi con tutte le unità e i dispositivi dell’impianto e che agisce con logica predittiva, per evitare fermi macchina e garantire continuità prestazionale.

Non solo macchine: HiRef crede nelle relazioni e nei rapporti di fiducia, ecco perché i centri di assistenza e il Post Vendita sono sempre pronti a intervenire per qualsiasi necessità e a garantire un servizio veloce e competente.

Il recupero del calore prodotto dai Data Center, la logica predittiva del sistema di controllo e l’utilizzo del refrigerante a basso GWP hanno fatto la differenza sostenibile, ambientale ed economica.

Richiedi informazioni
Ti risponderemo il prima possibile!