<p>Impianto a CO<sup>2</sup> per la metropolitana di Copenaghen</p>

Impianto a CO2 per la metropolitana di Copenaghen

  • Terziario

Anno: 2019

Luogo: Copenaghen, Danimarca

Categoria di prodotto: Refrigeratori e pompe di calore

La metropolitana di Copenaghen sceglie la tecnologia a CO2 di HiRef. Un impianto in regime transcritico che utilizza il refrigerante naturale CO2 R744.

<p>Vince la sostenibilità ambientale e sociale</p>

La richiesta del cliente

Vince la sostenibilità ambientale e sociale

La Danimarca è il Paese dei primati green e, per il condizionamento della nuova sala server sotterranea della metropolitana di Copenaghen, ha scelto un impianto HiRef, che utilizza un refrigerante naturale.
La scelta più diffusa e proposta dalle altre aziende in gara era quella del propano (R290): naturale e a ridottissimo impatto ambientale. Il limite di questo idrocarburo tuttavia è l’infiammabilità, che lo trasforma da prezioso alleato dell’ambiente a nemico per l’incolumità dell’uomo.

<p>La scelta della CO<sup>2</sup></p>

Progetto

La scelta della CO2

Per ottenere sia un ridotto impatto ambientale che la tutela della salute dell’uomo, è risultata vincente la proposta di HiRef, basata su un sistema in regime transcritico che utilizza il refrigerante naturale CO2 (R744).
La CO2 è naturale, ha Global Warming Potential (GWP) pari a 1 e non è infiammabile, ma è più complessa da gestire rispetto agli altri refrigeranti e richiede un sistema di condizionamento specifico con maggiori costi produttivi. Questi aspetti non hanno fermato il committente che ha scelto la CO2 come refrigerante, nel pieno rispetto per l’ambiente e ponendo al centro la salute dell’uomo. Una vera scelta di valore!

soluzione

L’impianto è costituito da 4 refrigeratori d’acqua condensati ad aria della serie CDA.

Le unità sono state realizzate con circuiti frigoriferi indipendenti a compressori modulanti, che puntano all’efficienza energetica dell’impianto; quest’ultima è ottenuta anche grazie all’innovativo sistema di ottimizzazione della pressione al gas cooler, capace di massimizzare la resa in ogni condizione operativa (brevetto registrato da HiRef S.p.A.).

I nuovi refrigeratori hanno sostituito dei macchinari obsoleti e sono stati installati in un contesto che presentava importanti vincoli architettonici per la posa.
L’ottimo risultato è frutto della collaborazione tra il dipartimento R&D di HiRef e la sua controllata Tecno Refrigeration, la società del Gruppo con il più alto livello di competenza sulla CO2.
Oltre alla consulenza e alla realizzazione dell’impianto, negli stabilimenti HiRef di Tribano (PD) è stato eseguito il FAT Test in presenza del cliente, con formazione tecnica specifica al personale dedicato all’installazione in loco.

Unità installate:
1x CDA91FL
3x CDA191FL

Potenza impianto: 500 kW

Image

Le funzioni e l’efficienza della macchina sono state messe alla prova per verificare che operassero nel modo previsto.

Richiedi informazioni
Ti risponderemo il prima possibile!