ricerca e sviluppo

ricerca e sviluppo

Crediamo nell'importanza della ricerca e nello studio di nuove idee come motore che ci spinge ogni giorno verso soluzioni sempre più innovative.

Ogni anno, circa il 3% del fatturato viene reinvestito in Ricerca e Sviluppo. Siamo orientati a implementare nuove tecnologie o a migliorare le esitenti, studiamo e sviluppiamo modelli matematici e metodi di simulazione che affiancano la progettazione meccanica, elettrica e lo sviluppo dei software di controllo macchina/impianto, per creare soluzioni sostenibili oltre gli stardard conosciuti.

  • La strada per la sostenibilità passa dalla valorizzazione dei talenti e del pensiero laterale, la cui unione ci porta davanti a nuove soluzioni capaci di aprire strade inesplorate, per realizzare prodotti dal minor impatto ambientale possibile.

Image

Aree di studio

Lo studio, la curiosità e la spinta verso l'innovazione sono il fulcro attorno al quale ruotano i nostri valori.

Applicazione della CO2

Dal 2012 HiRef adotta la CO2 come fluido refrigerante naturale per garantire un risparmio significativo di energia ed emissione di inquinanti nell’ambiente. Il suo impiego comporta una completa rivisitazione delle tecnologie in uso e la necessità di progettare i componenti di ciclo e i sistemi di regolazione e controllo dell’impianto in modo specifico. L'obiettivo è quello di estendere l'applicazione di un refrigerante con un impatto ambientale così basso a tutti i settori dell'HWAC: una scelta lungimirante in quegli anni, ma valida ancora oggi per la sostenibilità ambientale.

Organic Rankine Cycle

Nel 2015 abbiamo avviato lo studio dell'Organic Rankine Cycle (ORC) per progettare impianti che convertano il calore disponibile in energia elettrica, anche a bassa temperatura, operando con sostanze organiche come fluido operativo. Le applicazioni mirano alla sostenibilità attraverso la geotermia e il recupero di calore dai processi industriali e del IT cooling.

Liquid cooling

Il mercato dell'Information Technology esprime sempre di più la necessità di apparati con maggiore capacità di calcolo e di crescente densità di potenza ottimizzando l'uso delle infrastrutture. Il Liquid Cooling è la soluzione ideale per il raffreddamento di questo tipo di applicazioni. Dal 2019 abbiamo concretizzato un progetto già concepito nel 2013, per studiare e sviluppare soluzioni e prodotti dedicati e ottimizzati per il Liquid Cooling, al fine di massimizzare l'efficienza del raffreddamento e recuperare il calore generato dalle infrastrutture.

Waste heat recovery

Il nostro obiettivo è quello di aumentare la sostenibilità ambientale ottimizzando i flussi energetici e massimizzando l'efficienza del sistema, senza dimenticarci di garantire un corretto Total Cost of Ownership (TCO).
Dal 2010 pensiamo soluzioni e prodotti in grado di rivalutare il calore recuperato, dai processi industriali o dal raffreddamento dei Data Center, da mettere a disposizione ad uso locale in ambito comfort, di processo oppure in un contesto più ampio con la connessione a reti di teleriscaldamento, con l'obiettivo di rendere le nostre città sempre più smart.

Geotermia

Dal 2003 sviluppiamo prodotti in grado di sfruttare al meglio sorgenti rinnovabili come la geotermia a bassa entalpia. Ottimizziamo e studiamo soluzioni nei sistemi per ridurre i costi operativi e di investimento. Abbiamo applicato questo tipo tecnologia in molteplici settori, tra cui l'industriale, il terziario e il commerciale.